Scavolini alla seconda edizione del Salone del Mobile.Milano Shanghai: in Cina il design parla italiano

Dopo il grande successo della prima edizione nel 2016 e la recente partecipazione alla tappa moscovita 2017 de ISaloni WorldWide, Scavolini sarà tra i più noti rappresentanti del made in Italy al Salone del Mobile.Milano di Shanghai, uno dei più importanti eventi fieristici internazionali che riunisce in Cina le eccellenze del settore dell’arredamento. L’appuntamento per gli amanti del design e dell’architettura è dal 23 al 25 Novembre presso lo Shanghai Exhibition Centre, dove oltre 100 aziende italiane esporranno i loro prodotti più innovativi e inediti.

 La presenza alla mostra internazionale conferma la vocazione sempre più globale del marchio pesarese, sottolineando ancora una volta il profondo legame dell’azienda con il Paese. “Con una presenza in oltre 60 Paesi, Scavolini è la più rilevante realtà italiana nel settore delle cucine componibili – commenta Fabiana Scavolini, Amministratore Delegato Scavolini. Grazie alla vasta rete distributiva e organizzativa, che ci hanno reso leader nel settore cucine sia nel mercato interno sia nelle esportazioni, all’attenzione ai dettagli, alla qualità del made in Italy e allo sviluppo di prodotti personalizzabili dal design versatile e all’ampia offerta di soluzioni arredative non solo per la cucina, ma anche per il living e il bagno, siamo riusciti a crescere e ad imporci con successo in tutto il mondo.”

 “La Cina è un mercato per noi strategico e dalle straordinarie opportunità di crescita, un’area per noi estremamente interessante sulla quale continueremo ad investire nei prossimi anni. – continua Fabiana Scavolini – abbiamo inaugurato importanti Store monomarca a Changzhou e a Chengdu, nella provincia del Sichuan, e a Suzhou; a Shanghai c’è un punto vendita interamente dedicato a Diesel Living in cui è presente la nostra Diesel Social Kitchen ed è in atto un programma fitto di nuove aperture a Wenzhou, Shenzhen, Hangzhou, Nanjing, Zhengzhou, Chongqing, Wuhan, Wuxi. Abbiamo aperto tre anni fa il nostro ufficio di rappresentanza in questo Paese con il duplice obiettivo di presidiare al meglio le occasioni di business sul territorio cinese e del sud-est asiatico, e di avere un soggetto di fiducia che si faccia carico del racconto del nostro marchio, della qualità dei nostri prodotti all’interno di un mercato che è sì molto lontano dal nostro ma che è anche molto interessato al gusto italiano per il design.“

 In uno spazio dedicato di oltre 130m2, Scavolini porterà in mostra il programma Carattere, una cucina contraddistinta da un alto livello estetico, in cui bellezza, classe e design si fondono per valorizzare l’ambiente, Exclusiva, una cucina di grande ricercatezza e dalle intriganti atmosfere e il nuovo programma Diesel Open Workshop, frutto della collaborazione con Diesel, che, in modo trasversale, veste l’ambiente cucina e bagno attraverso uno stile industrial in cui il design incontra l’informale, in un impeccabile equilibrio. A completare l’offerta, la collezione Magnifica, dal gusto classico, ideale per personalizzare l’ambiente bagno trasformandolo in uno spazio unico ed esclusivo, e il sistema parete “Fuida”, versatile proposta per il living che offre infinite opportunità e dà vita ad una profonda connessione tra cucina e area living.