SALONE DEL MOBILE DI MILANO: CITROËN ESPONE IL SOFA DS

In occasione del salone internazionalIn internazionale del mobile di Milano, il centro stile CITROËN ha presentato la sua ultima creazione: un sofa che riflette i codici, l’eleganza e la raffinatezza della linea DS.
Con oltre 90 anni di creatività e un know-how di riferimento per trattamento di volumi, linee e lavorazione di materiali nobili, lo stile CITROËN attinge a un universo che va oltre la creazione automobilistica. Moda, pelletteria, gioielleria, arredi, arti decorative e architettura sono fonti d’ispirazione per prodotti sempre più raffinati: il monogramma gioiello nei gruppi ottici dei fari di CITROËN DS3 Cabrio, i sedili in pelle che ricordano le classiche sportive del passato inaugurati con CITROËN DS4, il logo DS sviluppato in una trama degna della valigeria di lusso…

Dopo la recente collaborazione con L’Uomo Vogue per realizzare una CITROËN DS3 Cabrio inedita, il centro stile CITROËN si rivolge ora agli arredi.
In occasione del prossimo salone internazionale del mobile di Milano, CITROËN presenterà un’interpretazione inedita di un elemento chiave dell’arredamento contemporaneo: la seduta e in particolare il sofa.

Il sofa DS
Trattamento dei volumi
Per questo elemento d’arredo i designer CITROËN propongono linee che evocano movimento e fluidità, ispirate al trattamento scultoreo della linea DS. Una sorta di carrozzeria sospesa, lavorata come una speed form. La seduta gioca con i codici della linea DS e propone due zone in cui l’estetica sposa l’utilizzo: la poltrona, con schienale a forma di pinna di squalo, e il divano, con pelle lavorata come le classiche sportive del passato.
Il volume principale poggia su un’ampia base, con una struttura di sostegno, omaggio a “La chaise” di Ray e Charles Eames.

Lavorazione del pellame: la rivisitazione delle sportive del passato.
La seduta è totalmente rivestita in pelle, con una lavorazione inedita, rivisitazione delle sportive del passato, presente ormai su tutti i modelli della linea DS. La lavorazione adotta una geometria più aperta, quasi floreale, frutto della maestria dei maestri artigiani CITROËN.
Cura del dettaglio in linea con la raffinatezza della linea DS
La scenografia allestita per l’arredo enfatizza la prospettiva, con pareti sagomate dal look metallizzato, che evocano il mondo delle carrozzerie auto.
La solida base in ghisa è rivestita di pelle e impreziosita con inserti in acciaio che richiamano il chrome blade di CITROËN DS5.

I codici della linea DS si esprimono in ogni dettaglio: la trama DS lavorata a guilloché sulla struttura di sostegno, sottolineata da un profilo rosso carminio, e inserita in una fascia luminosa dello stesso colore, omaggio ai materiali Crystal che caratterizzano le marche prestigiose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *