Robeez, scarpine di successo per i più piccoli

Anche quando la crisi invade la vita di una, come tante famiglie, c’è chi crede nel lavoro e nella propria genialità. Ed è proprio quello che è accaduto a Sandra Wilson, una giovane mamma che in uno dei tanti periodi di crisi degli ultimi vent’anni, dopo aver perso il lavoro e deciso di dedicarsi al proprio piccolo di diciotto mesi, scopre la sua capacità nel realizzare scarpine colorate in cuoio dotate di suole molto morbide e leggere ispirandosi ai piedini del proprio bambino Robert.
Realizzate a mano e arricchite con disegni che riproducono animaletti, fiori, personaggi dei fumetti e di fantasia, le scarpe per bambini Robeez dopo i primi “passi” dell’impresa iniziati nella cantina di famiglia e divenuta la prima sede della Robeez Footwear, si sono imposte nel mercato mondiale anche grazie alla scelta etica di Sandra Wilson che ha voluto nella realizzazione del prodotto dedicato ai bambini, la ricerca e l’uso di materiali di qualità e una lavorazione perfettamente attenta al benessere degli stessi bambini, utilizzatori finali delle scarpe.


Un successo imprenditoriale che è culminato, anche grazie all’eccellente livello di qualità, nella creazione della Robeez Corporation Stride Rite, oggi tra le imprese più attive nel mercato internazionale. L’offerta di modelli è ampia e tutta molto colorata per piacere ai piccoli e fornire loro comodità e una perfetta percezione del piano dove muovono i primi passi.
L’azienda è anche molto attenta e presente nel mondo della solidarietà con la donazione dei propri prodotti ad associazioni che operano a favore dei bambini meno fortunati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *