Nasce BRIIT: uno stile contemporaneo e senza età, grazie a una semplicità in grado di trascendere le stagioni

L’incrocio tra due culture, quella inglese e quella italiana. Un’identità moderna, che fa confluire in una collezione l’eredità di entrambe le nazioni come potenze sartoriali e di design, intrecciandole in un contesto contemporaneo, con un pizzico di eclettismo londinese.

BRIIT mira a influenzare e ispirare a livello internazionale. Progettati a Londra e realizzati in Italia, i capi della collezione sono realizzati da un team di artigiani pugliesi altamente qualificati. La Puglia è il luogo in cui Vito de Luca, fondatore del brand, è nato, cresciuto e ha studiato prima di spostarsi a Londra nel 2002 per promuovere la sua carriera nel settore lusso. Il suo amore per la moda, la sartoria e tutto ciò che è britannico, ha dato vita al marchio, insieme al suo legame con l’Italia, profondamente intrecciata nei tessuti del suo design.

La collezione utilizza una palette di colori essenziale – grigio, nero, blu scuro mescolato con accenti di toni neutri e terrigni, al fine di creare un’estetica sofisticata, in cui le linee sartoriali si uniscono a uno stile rilassato, dando vita a capsule eleganti e ricercate insieme a pezzi neoclassici.

I capi in di maglieria di BRIIT sono prodotti in tre modelli classici, un girocollo, un scollo a V profondo e uno scollo rotondo, reinterpretati a tema color block, molto versatile e facile da indossare.
Il legame tra Puglia e Inghilterra emerge anche dalla campagna ADV del marchio, scattata proprio nella regione del Sud Italia, dove viene prodotta la collezione.