MOU BOOTS. The Warm Luxury of your Winter Must-Have

Da diverse stagioni sono diventati l’accessorio icona del guardaroba di celebrities come Gwyneth Paltrow e Cameron Diaz, dimostrando la felice quanto perspicace intuizione di Shelley Tichborne, instancabile globetrotter che dopo una lunga carriera nel marketing e nella comunicazione, decide nel 2002 di fondare
il brand Mou: una linea di calzature lussuose e al tempo stesso casual, ispirate alla natura e dedicate
all’urban living contemporaneo.

Un’ispirazione di forza e valore che si traduce negli stilemi identificanti di durevolezza, protezione, calore e comfort di questi modern boots, progettati e realizzati per assecondare le esigenze di dinamicità,
versatilità e continuo movimento delle trendsetter di oggi.

Mou è così diventato un brand di culto a livello internazionale, espressione di una sapienza artigianale che interpreta il lussuoso pellame di montone attraverso fibre naturali e dettagli estremamente raffinati.
Artigianalità e manualità rappresentano i codici primari della realizzazione di ogni pezzo, creato
assemblando due uniche parti di morbido montone con una cucitura a uncinetto in lana naturale. Questa
tecnica tradizionale rende ogni modello assolutamente singolare e mai uguale a se stesso, supportando
inoltre la cliente con un Customer Service dedicato, che assicura la riparazione e la risistemazione di ogni stivale secondo le specifiche necessità.

Per la prossima stagione la collezione propone una serie ancora più ampia di winter boots, declinando
l’iconica cucitura a contrasto anche nella variante ton sur ton e presentando nuove finiture e lavorazioni
della pelle di montone.

La palette alterna i toni speziati e intensi dell’ocra, del rosso e del verde bosco a colori sofisticatamente
metropolitani come il blu notte, il grigio chiaro, l’antracite e il city black, senza mai dimenticare le nuance
naturali della terra come il sabbia e le diverse tonalità di marrone. Le nuove grafiche e le iridescenze
ottenute attraverso i trattamenti esclusivi della pelle svelano inoltre un tocco estremamente glamorous-
chic, arricchendo le superfici con inediti effetti glitter e stampe animalier maculate.

Accanto alla superficie naturale dei famosi modelli Eskimo, emerge per i nuovi mesi freddi un prezioso mix materico, che accoppia il montone al feltro decorandolo con luminosi cristalli, ma anche al visone e alla lana, nella versione con calzari di maglia che possono essere ripiegati su se stessi oppure allungati per coprire la gamba.
Raffinatissimi i modelli in pelo di capra e antilope, dedicati alle fashioniste che amano indossare calzature ad alto impatto stilistico ad ogni altitudine e nelle mete di montagna più en vogue, tra Aspen, Sankt Moritz e l’Engadina, mentre un tocco più audace e rock-style è tradotto nei biker-boots in montone
verniciato, dettagliati con macro fibbie metalliche su linee cuissardes sopra il ginocchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *