MCS We The People Collezione Uomo AI 2013-2014

Per l’autunno inverno 2013-2014 l’uomo MCS racconta la sua storia, quella del West americano, reinterpretandolo in chiave contemporanea, rompendo le tradizionali distinzioni tra country, outdoor, urban. Rinnova i capi iconici che meglio raccontano l’anima del brand con nuovi fitting, più giovani e attuali. Le proporzioni cambiano, ma il carattere rimane quello forte e deciso di un guardaroba da avere, usare, che acquista sapore nel tempo: rugged and refined.

Atmosfere workers ma leggere, con l’indaco del denim pulito e non trattato sui 5 tasche row, sui capispalla sdrammatizzati da dettagli in nappa e cuoio sui taschini e sui colletti. Blu elettrico nel jersey che regala a t-shirt e serafino una nuova identità, per creare un’immagine più giovane.
Lo accompagna il grigio scuro, lievemente lucido, il nero e i bruciati dell’ocra e del giallo. La camicia è di ispirazione denim-biker, con il check ultratrattato dai contrasti rossi, e la felpa indaco è leggera e funzionale.

L’uomo MCS, anche in città, non è mai formale, usa il chino asciutto dall’effetto laniero e lo mixa con maglie e cardigan di pesantezze diverse. La sua ispirazione non è il college inglese, ma un mondo più ruvido e vissuto.
I toni vanno dal blu al tortora, con il bordeaux e schizzi di sabbia per un chiaroscuro che illumina la figura.
Il blazer è destrutturato, il denim è chambray, e i cotoni melange che ricordano il gusto della lana più calda si accostano al cashmere morbido e invernale del dolcevita lineare.
Tinta unita e micro quadri per la camicia, righe per la serafino.

L’outdoor nasconde un’anima più tecnica, il piumino è superleggero e nelle giacche colpiscono i revers a contrasto arancioni.
Il mix di materiali enfatizza le geometrie nelle camicie check e nei capispalla con colli in lana.
Simbolo l’over jacket principe di Galles sui toni dell’arancio, verde, ocra, marrone con l’interno in sherling. Ma anche camicie imbottite, tasconati in velluto kaki, capi caldi nei colori della natura, marrone con tocchi di verde acido e rosso rubino.
Il denim è vintage, il gilet è jacquard, i pesi aumentano.

Foto: – Refined caban slim-fit in panno di lana shetland con maniche imbottite, bordature in jersey e dettagli in pelle. Gilet in lana jacquard, camicia rigata tinta denim e 5 tasche in denim effetto vintage.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *