LANDSCAPES & STALACTITES

unnamed-1

Il Salone Satellite 2015, la sezione del Salone Internazionale del Mobile in cui ogni anno si incontrano i designer under 35 provenienti da tutto il mondo, presenta: “Landscapes & Stalactites” di Gupica, la sigla artistica di Gunilla Zamboni, art designer e pittrice murale. Il progetto è ispirato al tema dell’acqua come energia per la vita. “Stalactites” è una collezione di mobili modulabili, composti e assemblati da parallelepipedi in legno a base quadrata disposti verticalmente che ricordano la forma delle stalattiti di ghiaccio. L’ambiente si completa con la collezione “Landscapes”, rivestimenti murali realizzati in tessuto, vere e proprie scenografie paesaggistiche create da Gupica e stampate su stoffa, che raccontano una natura ibrida e suggeriscono una nuova visione di paesaggio fantastico.
In “Stalactites” Gunilla Zamboni esprime la sua visione di uno dei tanti capolavori della natura, le stalattiti di ghiaccio che nascono dall’acqua creando forme suggestive e affascinanti, un omaggio allo scorrere dell’acqua come bene prezioso che si trasforma, si congela, si scioglie e nutre la terra. La designer affronta la questione del cambiamento climatico, indaga il ruolo che i ghiacciai rivestono all’interno del nostro ecosistema e attraverso il design ne racconta la bellezza e la forma.

“Landscapes” rivestimenti murali a tema naturalistico si ispirano invece all’iconografia dei dipinti di paesaggio dell’ 800, agli affreschi e al fascino misterioso che la vegetazione evoca. Le due collezioni dialogano scenograficamente all’interno dello spazio in cui antico e moderno si contaminano in chiave contemporanea. Una reinterpretazione caratteristica dello stile di Gupica frutto di un costante lavoro di ricerca, artigianalità e sperimentazione.

BIO GUNILLA ZAMBONI

Interior & art designer nata a Bologna nel 1980, vive tra l’Italia e la Francia. Si laurea in Lingue e Letterature Straniere Moderne, collabora con diverse gallerie d’arte contemporanea a Parigi. Studia l’arte dell’affresco e della pittura murale prima a Firenze poi in Francia a Versailles, dove si diploma in Peintre en Décor. Si specializza in interior design allo IED di Milano. Lavora a contatto con le migliori maestranze italiane e francesi, affinando i segreti e le tecniche della pittura decorativa in Francia e lo studio del design in Italia. Nel 2010 fonda Gupica, uno studio creativo che realizza progetti di decorazione e interior design.