La nuova Jaguar F-TYPE presentata in uno degli appartamenti CityLife disegnati da Daniel Libeskind

Daniele Maver, presidente di Jaguar Land Rover Italia, ha presentato a Milano, per la prima volta in Italia, alla stampa nazionale ed a un selezionato numero di ospiti, tra i quali appassionati del marchio Jaguar, clienti potenziali e chi ha già sottoscritto un contratto d’acquisto della nuova vettura sportiva Jaguar, la F-TYPE, nel CityLife Loft, in collaborazione con AD – Architectural Digest – Le più belle case del mondo – mensile di Condé Nast, dedicato all’architettura, all’arredamento e al design.

L’incontro si è tenuto in uno degli appartamenti “modello” di CityLife disegnati da Daniel Libeskind e la cui ideazione e realizzazione dell’interior design è stata affidata a Ettore Mocchetti, direttore di AD.
Dopo il suo debutto mondiale nel mese di ottobre a Parigi, la nuova Jaguar F-TYPE arriva, quindi, finalmente anche in Italia.
Il marchio Jaguar, da sempre, ha fatto del design, della tecnologia allo stato dell’arte, dell’ecosostenibilità i suoi segni distintivi. La nuova F-TYPE racchiude in sé tutte queste caratteristiche, ma è anche la continuazione di una tradizione sportiva che dura da più di 75 anni e che ha portato alla realizzazione di alcune delle più belle ed emozionanti auto mai costruite.
Ma la nuova F-TYPE è anche parte importante dell’impegno Jaguar per la sostenibilità ambientale, con oltre metà dei componenti dell’auto che proviene da alluminio riciclato. Inoltre, la sua struttura, è solamente rivettata e incollata, un processo di fabbricazione che riduce dell’’80% l’emissione di CO2 rispetto a un’analoga struttura in acciaio saldata.

Come CityLife rappresenta il futuro di un modello abitativo urbano, la nuova Jaguar F-TYPE è il futuro immediato di Jaguar; un concentrato di sportività e prestazioni abbinate a tecnologie all’avanguardia, all’eco-sostenibilità e ad un design contemporaneo.
All’evento hanno partecipato anche la Jaguar Lounge Shinto e G.H. Mumm e le note intense e fresche della sua Cuvée Privilège, emblema della Maison.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *