I Conigli di SA.GE.VAN Marmi fanno “tana” al Botinero

Reiji-lowVenerdì 10 aprile, per il Fuorisalone della Design Week, il locale di Javier Zanetti e Esteban Cambiasso, tra i più modaioli di zona Brera, diventa la “tana” a cielo aperto dei conigli Reiji  dell’artista Corinna Natalia Balloni, realizzati con i marmi carraresi di SA.GE.VAN Marmi. E  per festeggiare degnamente la temporanea dimora non poteva non esserci un party con ospiti internazionali, condito da drink e djset a cura di Clay,  uno dei mattatori della consolle più noti in città.

L’elegante ristorante “museo del calcio”, dove sono ospitate maglie originali e scarpette di alcuni campioni del calcio mondiale del presente e del recente passato, ospita nel suo affascinante dehors un altro imperdibile appuntamento della frenetica settimana del Salone Internazionale del Mobile.

Dalle 19.30 di venerdì 11 aprile, il “giardino esterno” del Botinero, affacciato sulla scenografica via San Marco 3 diventa, in collaborazione con SA.GE.VAN. Marmi, azienda leader mondiale del settore di Avenza-Carrara, diventa un’area museale ospitando le opere della scultrice Corinna Natalia Balloni.

“Reiji, era un coniglio vanitoso e dispettoso che madre natura ha deciso di punire trasformandolo in marmo e le sue lunghe orecchie che arrivano fino a terra servono a riallinearlo con le fasi naturali. Madre Natura ha deciso che per espiare la sua pena e ritornare allo stato animale deve essere ammirato per almeno 2000 anni e solo il marmo può rimanere perfetto e lucido in eterno”.

Reiji, tre conigli in marmo di dimensioni diverse (uno grande di quasi due metri d’altezza, uno medio e uno piccolo), metafora del rapporto uomo natura,  che fanno tana nel locale di Brera,  dominando un aperitivo modaiolo nel più classico stile della Milano by night tra le selezioni del bravo dj Clay.