Havaianas, le infradito che vestono i “piedi” in tutto il mondo

Si sono imposte ai “piedi” in tutto il mondo ed oggi sono un vero e proprio must della moda mondiale: una piccola bandierina brasiliana sulle tiras, la suola che riproduce la grana di riso in omaggio alle zori, originarie ispiratrici giapponesi delle mitiche Havaianas: dal Sud America all’Australia, dalle Hawaii a New York, in tutta Europa, non c’è estate senza inossare le inconfondibili infradito. A mezzo secolo dalla loro nascita hanno ormai invaso con piacevole stile oltre sessanta paesi di ogni continente e ad indossarle sono tutti, dai ragazzi di Copa Cabana ai personaggi famosi della moda, dello sport e dello spettacolo.

Il successo è scandito, anno dopo anno anche affiancandosi ai gradi eventi come i mondiali del 1998 disputatisi in Francia,  con la riproposizione dei colori della nazionale verdeoro modello che divenne subito un oggetto del desiderio sia in Brasile che all’estero e rese orgogliosi tutti i brasiliani con l’affermazione: la Coppa del ’98 non è nostra, ma le Havaianas Brasil sono nostre per sempre.

 

Un continuo di modelli e colori senza interruzioni dagli anni ottanta ad oggi sono arrivate ai piedi di chi sta imparando a camminare con le Havaianas Baby oppure con la linea Slim, sottile, più morbida e sinuosa che diviene subito icona nella collezione dedicata alle donne. L’attenzione alle infradito brasiliane, attira l’attenzione di stilisti e gioiellieri con la collaborazione nel 2004 con H.Stern per la creazione di un modello speciale in serie molto limitata: oro a 18 carati incastonato di diamanti. Le infradito più famose del mondo diventano un gioiello, In gomma colorate nelle sue mitiche declinazioni, esclusive, customizzate le infradito Havaianas sono belle da vedere con i propri occhi e sentirle ai propri piedi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *