Giochi di trasparenze in cucina

Il vetro, materia nobile, si sposa alla perfezione con gli altri materiali presenti in cucina e li valorizza nel gioco di alternanze, leggerezza e luminosità che sa conferire.

Con la sua versatilità estetico-funzionale e l’ampia possibilità di personalizzazione, il vetro è un elemento importante per Comprex che lo utilizza in diversi contesti e modalità per alleggerire i volumi e giocare su effetti luce, trasparenze e riflessi.

Negli ambienti dal gusto contemporaneo il vetro spesso ha il compito di aprire e collegare la cucina, zona più pratica e funzionale, alla zona living come nel caso della collezione Alumina che presenta una colonna vetrina con telaio in alluminio bronzato e vetro fumé che divide elegantemente la cucina dalla zona giorno. Nelle vetrinette a parete, il vetro lascia intravvedere la schiena che è laccata spazzolata piombo e può essere dotato anche di un sistema di illuminazione.

La stessa struttura di colonna vetrina è proposta anche nel modello Filo, in questo caso però la colonna con elegante telaio in alluminio gioca esteticamente su una parte chiusa con il vetro fumé e una parte lasciata a vista.

Nella configurazione a isola del modello Silica i materiali della vetrina si ripetono anche nel bancone che riprende il telaio in alluminio bronzato.

Comprex propone per i vetri un’ampia gamma di sfumature con finitura lucida o opaca.