Gherardini sbarca in Arabia Saudita

Ad Al Khobar e Jeddah due aperture chiave per rafforzare la presenza della maison fiorentina sul mercato arabo

Il mercato arabo si conferma una delle piazze più importanti per Gherardini, etichetta dalla storia pluricentenaria nel settore accessori, che rafforza la propria presenza in Arabia Saudita con due opening. La prima apertura a Jeddah, seconda Citta’ saudita, è stata celebrata con un’inaugurazione lo scorso 29 aprile; la seconda, ad Al Khobar, si e’ tenuta nei primi giorni di maggio.

 

La boutique Gherardini di Jeddah si trova all’interno del prestigioso Red Sea Mall, tra i più rinomati in Arabia per la sua straordinaria selezione di brand internazionali del lusso e per la sua architettura particolarmente attrattiva (ospita la più grande fontata indoor al mondo).

 

Il negozio Gherardini di Khobar, della dimensione di 80 mq, trova all’intero dell’Al Rashid Mall, uno dei più moderni poli del lusso saudita, complici alcune delle vetrine piu’ prestigiose del “made in Italy”.

 

L’ispirazione del nuovo concept, realizzato dagli architetti di Studio 63, nasce dalla memoria stessa del marchio che fece il suo successo tra le ricche signore dell’aristocrazia fiorentina tra gli anni 50 e 60, per poi divenire popolare in tutto il mondo. Gherardini vuole ricreare, per i propri clienti, uno spazio in cui poter sognare attraverso la cura dei dettagli e dei materiali, raffinati e preziosi, non suscettibili al cambiamento delle mode quali il marmo monaco brown per il pavimento, l’ottone satinato per i mobili . Le parerti, ricoperte in legno macassar, contribuiscono a rendere l’ambiente sofisticato ed intimo. L’inserimento di lampade e poltrone di design storico donano agli spazi un’atmosfera lussuosa senza tempo.

 

Queste due importanti aperture vanno a rafforzare lo slancio internazionale del brand Gherardini nel mercato del lusso, in risposta alle strategie di sviluppo del suo investor: il Gruppo Braccialini che produce e distribuisce il marchio.

 

“Crediamo molto nei mercati del Medio Oriente, in particolar modo i paesi del Golfo Persico, per le capacita’ dei clienti locali di comprendere il lusso italiano, la cura dei dettagli e lo sforzo messo in ogni singolo pezzo” afferma Lorenzo Braccialini, Chief Marketing Officer del gruppo Braccialini, appena rientrato da quei paesi. “I paesi del Golfo rappresentano un ottimo potenziale sviluppo ed infatti, con il nostro partner locale siamo gia’ alla ricerca della terza location in Arabia, che sara’ un vero e proprio flagship nella capitale Riad”.
Per il futuro l’ azienda prevede per Gherardini anche lo sbarco a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *