FRASSINO AMERICANO TERMICAMENTE MODIFICATO PER REALIZZARE UN’ABITAZIONE MODERNA FIRMATA HAUS

Gli scavi di Copperwood hanno avuto inizio nell’autunno del 2015 per dar seguito al sogno di una famiglia americana formata da quattro persone che era alla ricerca di una dimora sobria, moderna ed efficiente dal punto di vista energetico. Il nome dell’edificio, pensato dal figlio del proprietario, trae ispirazione dal colore dei boschi e del paesaggio circostanti; un luogo intatto e naturale adiacente a terreni agricoli e a fauna selvatica, ma non ideale per l’agricoltura.  Fondamentalmente, la soluzione di design ha raggiunto un equilibrio tra le esigenze di vita del proprietario e l’amore per il viaggio.

 

Dei 20 acri di terreno, circa 3 erano disponibili per la costruzione, con gran parte delle restanti zone umide in superficie. Di quei 3 ettari, un oleodotto abbandonato era posizionato da nord-ovest a sud-est, contribuendo a restringere ulteriormente le possibili location e i concept progettuali.

 

HAUS ha scelto il frassino americano termicamente modificato per le pareti esterne della casa.

“I nostri clienti ci hanno chiesto se avessimo mai usato legno modificato termicamente. All’epoca la risposta era no, quindi abbiamo cercato il prodotto e trovato il fornitore più vicino a Woodhaven, fuori dal Kansas. Ci è piaciuto l’aspetto dei campioni di frassino trattato termicamente rispetto a quello degli altri legni. Il grano e il colore sono stati i fattori principali: il frassino aveva una grana più visibile, mentre alcune delle altre specie avevano una grana meno pronunciata. “- ha dichiarato Christopher Short, direttore di HAUS.

Il proprietario della casa ha scelto di non proteggere il materiale termicamente modificato attraverso oli o vernici, e ha voluto lasciare che il materiale si trasformasse naturalmente in un grigio più scuro. HAUS ha implementato nel muro un sistema parapioggia, e Woodhaven, fornitore del legno, ha offerto un sistema di clip/guarnizione che consente all’acqua di defluire dalla cavità del muro. Considerando il clima dell’Indiana, gli architetti si aspettano che il materiale possa durare per circa 25 anni.

 

I materiali esterni proseguono anche all’interno sia nel rivestimento delle pareti della camera da letto che nel rivestimento della parete delle scale e, sebbene l’interno sia leggermente più chiaro, rimane fedele al colore di base originale del frassino termicamente trattato.

 

“L’uso esterno dei legni di latifoglia americani termicamente modificati sta crescendo notevolmente di anno in anno, non solo in Europa ma in tutto il mondo, incluso negli Stati Uniti, come dimostra questo progetto. La modificazione termica (TMT) trasforma i legni di latifoglia non durevoli, come il frassino e il tulipier, in materiali durevoli che non si deteriorano o danneggiano nell’uso outdoor. Gli architetti hanno quindi a loro disposizione un’opzione di legno sostenibile che invecchia bene, senza finiture, e offre una maggiore stabilità durante l’uso. Quest’ultimo fatto, insieme al ricco scurimento del legno, significa che i legni di latifoglia TMT sono utilizzati negli interni così come negli esterni, come HAUS ha fatto in questa sorprendente dimora nell’Indiana. “- ha aggiunto David Venables, direttore europeo di AHEC.

 

HAUS voleva progettare gli spazi con un orientamento primario a est-ovest per ottenere un’illuminazione ottimale grazie al sole passivo, ma ciò è stato impossibile a causa della conduttura ad angolo. La conduttura è diventata però uno degli elementi principali del design concept, trasformandosi in una serie sfalsata di barre che formano l’ala della camera da letto, l’ala della parte giorno e l’ala del garage, ciascuna perpendicolare all’altra formando un layout a Z. Ogni componente si muove con l’angolo mantenendo l’orientamento solare desiderato e le relazioni ortogonali, in modo anche da farlo funzionare perfettamente per i panorami desiderati e l’accesso all’abitazione.

Non è stato un problema ottenere un’abbondante luce naturale negli spazi abitativi e nelle camere da letto principali, ma si voleva anche una buona qualità di luce nel livello inferiore, che includesse una parziale uscita verso sud. Il desiderio di avere più luce ha portato alla creazione di un giardino ben illuminato a nord, sul lato di ingresso della casa, che poi ha portato all’idea del ponte coperto.

 

Era importante per il cliente che il prodotto finale soddisfacesse l’intento progettuale di HAUS e che il processo fosse efficiente; pertanto, HAUS ha anche ricoperto il ruolo di construction manager del progetto tramite una società consociata (WERK | Building Modern), guidando l’intero team, incluso il proprietario, che ha collaborato a progettazione / coordinamento / supervisione delle finiture interne. Il progetto è stato sostanzialmente completato a fine settembre 2016.

 

HAUS

HAUS è uno studio di design di Indianapolis che aiuta i clienti a creare architetture e interni personalizzati e dettagliati; lavorando selettivamente con una clientela unifamiliare residenziale e una clientela commerciale.

 

FRASSINO AMERICANO

Il frassino americano è ideale per la curvatura e la tornitura, ed è robusto e resistente, con grana, carattere e colore distintivi. Cresce comunemente nelle foreste di latifoglie miste presenti nella regione orientale degli Stati Uniti. Stando ai dati della Forest Inventory Analysis (FIA), la massa legnosa di frassino negli Stati Uniti corrisponde al 5,1% della massa complessiva di latifoglie presente sul territorio. Il frassino americano cresce a ritmi di 12,1 milioni di metri cubi ogni anno, con un abbattimento annuo di 6,1 milioni di metri cubi. Il frassino ha un colore legno chiaro, con alburno che varia dal bianco al giallo e il durame che va dal marrone chiaro al marrone scuro. Essendo molto duro, stabile quando è asciutto e facile da rifinire e macchiare, è ideale per mobili e pavimenti.