Fabio Novembre e Ora-Ito tra i protagonisti della prestigiosa collaborazione tra Reebok e la famosa rivista di design Wallpaper*

Le tecnologie ZigTech, EasyTone e RealFlex di Reebok
interpretate da cinque leader creativi del mondo del design, dell’architettura e del cinema,
in collaborazione con la rivista Wallpaper*

Reebok ha avviato una collaborazione con la famosissima rivista di design Wallpaper* e con cinque importanti artisti europei, allo scopo di realizzare opere uniche ispirate alle innovative scarpe ZigTech, EasyTone, RunTone e RealFlex di Reebok e alle relative tecnologie per l’abbigliamento sportivo. Le funzionalità e il design per il training e il fitness, caratteristici dei prodotti Reebok saranno soggetti alle più estrose interpretazioni, i cui risultati sono stati presentati alla Reebok x Wallpaper Pop-Up Exhibition di Londra.

La storia di Reebok nel campo del training e del fitness risale al suo fondatore, J.W. Foster, il quale nel 1895 realizza le prime scarpe da corsa moderne. Questa orgogliosa tradizione di innovazione nel design ha prodotto alcune delle più innovative tecnologie del nostro tempo, quali le premiate SmoothFit e U-Form, oltre a modelli iconici come le PUMP. Più recentemente, all’inizio di quest’anno, ZigTech ha ricevuto un premio durante i prestigiosi Wallpaper* Design Awards.

Il designer italiano di fama internazionale Fabio Novembre, il designer iconoclastico francese Ora-Ito, gli architetti dello studio spagnolo A-Cero, la casa di produzione cinematografica inglese Partizan ed il fondatore dello studio tedesco SolarLab Research & Design Christoph Behling, sono stati scelti per fondere il caratteristico design di Reebok con le loro personali visioni creative. Il processo creativo è stato documentato in “Design Diaries” dalla regista olandese emergente Lize Korpershoek e il lavoro finale è stato presentato per la prima volta durante la Wallpaper* Pop-Up Exhibition presso la Great Room a Londra.

Il direttore di Wallpaper*, Tony Chambers, ha affermato: <<Le scarpe da corsa ZigTech di Reebok sono un pezzo iconico di design moderno. Eravamo interessati a collaborare con Reebok a questo progetto a fronte dell’impegno profuso da questo marchio nell’innovazione del design dei prodotti e delle tecnologie per fitness e training.>>

Uli Becker, Presidente di Reebok International, ha affermato: <<Lo scopo di Reebok è diventare il leader tra i marchi di prodotti per il fitness. Credo che il fattore chiave per il nostro futuro successo sia l’innovazione: ZigTech, Toning e RealFlex rappresentano tecnologie iconiche e modelli innovativi unici nel settore.>>

Sebbene sia stato colpito dalla tecnologia della suola ZigTech, il designer italiano Fabio Novembre è rimasto impressionato soprattutto dalla sua forma, che ha usato come punto di partenza per la creazione della sua scultura a dimensioni reali di un cavallo nero. Realizzata in poliuretano morbido ricoperto usando una nuova tecnica con poliuretano duro, è sufficientemente leggera da poter essere sollevata da due persone. Il perfezionamento delle forme equine ha costituito un momento cruciale nella storia dell’arte, ma il movimento e la potenza sono stati anch’essi a lungo collegate al cavallo; si parla ancora di cavalli nei motori di automobili e motociclette”, dice Novembre. “Cos’è il cavallo per me è diventato un soggetto molto forte”. Proprio come i designer di ZigTech hanno cercato di estrarre il senso del movimento nella forma finale della suola di questa scarpa, Fabio Novembre ha cercato di fare lo stesso con l’idea del cavallo, attraverso l’uso di una forma ad onda. Le onde, ovviamente, suggeriscono la trasmissione di energia attraverso l’acqua, come il suono e la luce, dice l’artista. Infatti, in italiano le onde marine vengono spesso chiamate “cavalloni”. Questo è quello che mi è successo.

Secondo Ito Morabito, della società francese di design Ora-Ito, l’elemento più interessante della scarpa RealFlex di Reebok è la suola. La suola è la parte più bella di una scarpa da ginnastica ha detto. E’ là che si trovano il senso del movimento e il potere grafico: è come un paesaggio. L’opera in bassorilievo ispirata alla pop-art di Morabito è un “quadro scultoreo” che ricorda i 76 elementi indipendenti della suola di RealFlex. L’opera è realizzata in Hi-Macs di LG Hausys, un materiale Solid Surface acrilico derivato dalla bauxite simile al Corian, scelto per la sua capacità di fornire un foglio ininterrotto e continuo per l’opera (ampia tre metri) e abbastanza resistente da sopportarne il considerevole peso. Ora il mio stile è più classico, ma ho ancora la mia collezione di scarpe da ginnastica e sarei felicissimo poter riprodurre le suole di tutte le scarpe di maggior successo, ha detto Morabito.

E’ possibile ammirare i lavori e reperire maggiori informazioni sui cinque designer su www.wallpaper.com.

Per maggiori informazioni sulle più recenti tecnologie per l’abbigliamento e le calzature Reebok, visitate il sito www.reebok.com

L’intera collezione Reebok è disponibile in Italia e nel mondo attraverso il portale Spartoo dove è possibile e comodamente scegliere e acquistare con piena soddisfazione tutti i modelli della collezione RealFlex Reebok cliccando direttamente su questo link per accedere alla pagine dedicata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *