DuPont™ Corian® interpreta la morfologia delle 25 comunità del Nunavut alla Biennale di Venezia

biarch“Arctic Adaptations: Nunavut at 15” è il titolo dell’opera nazionale del Canada presentata alla 14sima Mostra Internazionale di Architettura – la Biennale di Venezia, (Padiglione Canada dal 7 giugno al 23 novembre 2014) organizzata e curata dallo studio Lateral Office di Toronto.  L’installazione è stata presentata in concomitanza con il 15° anniversario dell’istituzione del Nunavut, il territorio più vasto e settentrionale del Canada, diviso dai Territori del Nord-Ovest ed entrato a far parte del Canada nel 1999.  Il Nunavut è abitato da 33.000 persone che vivono in 25 comunità disseminate su una superficie di due milioni di chilometri quadrati.  Arctic Adaptations si pone come obiettivo quello di documentare la storia architettonica di questa straordinaria ma sconosciuta regione del Canada, descrivendone vita, storia e progressi.

La mostra accoglie i visitatori con un’immensa mappa del Nunavut realizzata nella tecno-superficie DuPont™ Corian® (nel colore Antarctica) e con riproduzioni delle 25 comunità del territorio, realizzate anch’esse in DuPont™ Corian® dello stesso colore e appese alla parete curva del padiglione.  I plastici appesi, attrattiva principale dell’esposizione, sono del diametro di 71 centimetri e sono stati realizzati sovrapponendo da due a cinque strati di DuPont™ Corian® e modellando topografia e morfologia delle comunità attraverso la tecnica della fresatura.  Tutti i motivi geografici sono stati disegnati con l’aiuto di appositi stampi finalizzati a riprodurre sulla tecno-superficie DuPont™ Corian® le mappe topografiche del Nunavut con un’elevatissima precisione e realismo.

L’effetto spettacolare dell’ingresso al padiglione è stato ottenuto anche grazie alla possibilità di retroilluminare i plastici, evidenziando con superbi giochi di luce le caratteristiche geografiche di ogni singola comunità.  Una delle peculiarità della tecno-superficie DuPont™ Corian® è infatti la traslucenza, che va ad aggiungersi alle sue potenzialità che fanno si che venga declinata in molteplici soluzioni creative.  DuPont™ Corian® può essere termoformata, incollata, incisa, modellata e intarsiata, nonché utilizzata per creare elementi di arredo o oggetti monolitici, senza giunture visibili.
Arctic Adaptations mette in mostra l’evoluzione architettonica del popolo indigeno degli Inuit, una comunità tradizionalmente semi-nomade che ha abitato l’Artico per millenni, catapultata nella modernità dalle azioni di negoziato tra la popolazione e il Canada, volte a portare nel territorio architettura e infrastrutture.
Nello specifico, la mostra evidenzia l’estrema flessibilità degli Inuit, attraverso un’architettura urbana modernista che si mescola alle caratteristiche imprescindibili delle terre del Nord, evidenziando la capacità di adattamento delle popolazioni che le abitano, attraverso progetti architettonici innovativi provenienti da cinque team di designer.  Ogni team è composto da una scuola di architettura canadese, da un ufficio di architetti canadesi con un’ampia esperienza di lavoro nel Nord e un’organizzazione del Nunavut.  Ogni progetto esamina un tema – abitazione, salute, istruzione, arti o tempo libero – ed è radicato nel territorio, clima e cultura propri del Nunavut.
Lateral Office – (www.lateraloffice.com) fondato nel 2003 da Mason White e Lola Sheppard, è uno studio di design sperimentale che opera intersecando architettura, paesaggio e urbanistica.  Lo studio descrive il suo operato come un impegno nel “design come veicolo di ricerca per rispondere alle complesse questioni urgenti poste dall’ambiente costruito”, impegnandosi nel “contesto più ampio e nel clima di un progetto sociale, ecologico o politico.”  Lateral Office è impegnato nel creare un’architettura che risponda direttamente alle esigenze del 21° secolo – e alle conseguenti nuove tipologie rese possibili da un’architettura che si confronta sfacciatamente con il giorno d’oggi.  Recenti lavori e ricerche si concentrano su potenti relazioni progettuali tra la sfera pubblica, le infrastrutture e l’ambiente.
Il lavori dello studio sono stati esposti in numerose sedi negli Stati Uniti e in Canada, così come in Germania, Islanda, Inghilterra e nelle Isole Faroe.  Hanno tenuto conferenze in tutti gli Stati Uniti e il Canada, nonché in Norvegia, Germania, Inghilterra, Belgio e Colombia.  I componenti di Lateral Office sono stati invitati come critici esterni da diverse istituzioni, tra cui: Harvard GSD, Yale University, Columbia University, UCLA, UBC, McGill University, e molte altre.  Tra i clienti e i collaboratori si possono annoverare le città di Memphis, Reykjavik, e Toronto, Metis Garden, Harbourfront Centre, Culture and heritage Nunavut, Holcim Foundation.  Lateral Office ha ricevuto numerosi riconoscimenti e meriti, tra cui: il Premio Inspiration Arctic 2012; l’Holcim Foundation for Sustainable Construction 2011 Gold Award; il premio Emerging Voices 2011 da parte della Architectural League di New York; il premio Canada Council for the Arts Professional Prix de Rome 2010.
DuPont™ Corian® (www.corian.it) – Inizialmente utilizzata come soluzione ad alte prestazioni per piani e arredi di cucina e bagno, la tecno-superficie DuPont™ Corian®, un materiale avanzato che può assumere praticamente ogni forma, è oggi un marchio leader globale nel campo del design, dell’architettura e dell’arredamento, un prodotto scelto in tutto il mondo da decine di migliaia di architetti, designer e aziende e da milioni di consumatori. DuPont™ Corian® è uno strumento di design che offre eccezionale versatilità e pressoché illimitate possibilità nello sviluppo di soluzioni di alta qualità tecnica ed estetica, funzionali e affidabili per ambienti residenziali, pubblici e contract, tanto in interni che in esterni, dalle cucine alle lampade, dal bagno al rivestimento esterno di edifici, dalle sedute ai sistemi domotici, dai radiatori alle superfici touch-control, dai tavoli agli accessori per arredamento e moda.