Aveo, Chevrolet giovane, grintosa dall’animo dinamico

Giovane, sportiva, dinamica, divertente è Aveo la nuova compatta di Chevrolet, ideata per rendere la guida grintosa e slanciata. Seppur studiata per un mercato globale, la Chevrolet Aveo si fonde perfettamente con lo stile di guida tipicamente europeo: confortevole e stabile sulla strada, le sue caratteristiche la rendono fluida e dinamica garantendo una sensazione di sportività ed equilibrio, caratteristiche tipiche delle auto di gamma superiore.

I modelli, a quattro e cinque porte, esprimono una vera forza suggerendo una sensazione di rapidità che si esprime nei suoi valori metrici: uno sbalzo di 114 mm tra la linea del tetto e quella della cintura, una carreggiata di 1509 mm, associati all’impronta salda data dai passaruota pronunciati e dalle linee prograssive e rastremate.

Infatti su questo aspetto, la linea giovane che ben rappresenta lo stile dei giovani, si esprime Taewan Kim, Vice Presidente Design di GM Korea: <<La nuova Aveo, è un’auto che rappresenta lo stile dei giovani, li affascina e consente loro di esprimere la propria individualità mentre sono su un veicolo divertente da guidare.>>

Squadrata e aggressiva grazie anche ai suoi corti sbalzi anteriori e posteriori, la Aveo cinque porte si presenta grintosa come una coupé ma, allo stesso tempo pratica come una utilitaria. La sua linea compatta si decodifica in una linea di cintura fortemente inclinata in avanti che va dall’angolo posteriore superiore ai passaruote anteriori.

 

Aspetto maturo ma carattere determinato e agile per la versione berlina a 4 porte. Per questo modello la carattristica principale è data dalla sua maggiore lunghezza e per la maggiore capacità del bagagliaio di ben 102 litri in più rispetto alla sorella che dispone di una capacità di 400 litri.

 

Guida sportiva e sicura, silenziosa e rilassata, elevata stabilità, una linea slanciata e raffinata e l’elevata attenzione ai dettagli sono le caratteristiche principali che si evidenziano in questo modello del marchio globale di General Motors.

Guardatela nelle sue linee, a piacere… inutile a dirlo, “piace”.

E piace anche per la sua linea che dallo sdoppiamento anteriore della calandra interrotta dal “cravattino” e dai suoi fari scoperti, si allunga verso il posteriore ponendo l’acceno sulla sua linea progressiva che disegna quel movimento dinamico che tanto affascina i giovani.

Provarla è il minimo che si posa chiedere, volerla potrebbe divenire un’esigenza, guidarla rappresenta davvero una grande soddisfazione!!

Articolo sponsorizzato

Viral video by ebuzzing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *