Aigner, meravigliosamente selvaggia…

Meravigliosamente selvaggia e romantica, questa è l’Isola dell’Islanda. La natura mozzafiato e l’esplorazione di regni in cui hanno luogo i miti e le leggende nordiche sono state fonte d’ispirazione per la nuova collezione Autunno/Inverno di Aigner, così come i film fantastici di Jim Henson, “the Dark Crystal” o “Labyrinth”, con protagonista David Bowie e il celebre “La Storia Infinita”. Gli opposti si attraggono; l’Head Designer Christian Beck enfatizza il contrasto caldo-freddo ed esalta il femminile, il dolce ed il misterioso. Si tratta di un gioco animato con gli elementi primordiali e naturali e allo stesso tempo altrettanto mistici.

La collezione è caratterizzata da grandi volumi, ampi cappotti in visone e giacche con cappuccio in tessuto tecnico con finiture luccicanti, capi dal fit perfetto e rigoroso. Abiti da sera dalla silhouette classica, ma estremamente femminili vanno insieme a costruire una simbiosi armonica e affascinante. Grande importanza data anche ai tessuti, a partire dal pizzo, opaco e in qualche modo ruvido o delicato e morbido con finitura in metallo, tessuti soffici, bouclé, lana grossa e stampe floreali nebulose su georgette di seta e un fine merletto con un appeal moderno che pervade l’intera collezione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *