A Natale portiamo un Cucciolo con noi…

wwf

 

Immaginate un Natale un po’ diverso: se anziché i soliti regali, sempre gli stessi pacchetti, sotto l’albero trovassimo o facessimo trovare un bel cucciolo da coccolare. Certo allora, potremmo dire che il nostro è un caldo Natale!

E’ questo l’obiettivo del WWF che quest’anno per chiudere il 2011 e salutare nel migliore dei modi l’inizio dell’atteso 2012 vole ridare speranza al Pianeta dedicando il Natale alla specie simbolo della Natura sul Pianeta Terra e lanciare una “tenerissima” campagna di adozione a favore dellel specie che risciano l’estinzione.

Certo non è per tutti adottare una specie simbolo del Pianeta, infatti un piccolo limite c’è: potranno adottare solo i BAMBINI DA 0 A 100 ANNI! A parte questo, tutti possiamo contribuire alla salvaguardia del nostro Pianeta sostenendo i progetti e facendo in modo che questi vengano attuati per tempo.

E allora, proviamo a darci da fare e per questo Natale adottiamo tutti un cucciolo; io adotterei quest’anno una tartaruga: con la sua grande tranquillità mi dona una bella sensazione di serenità e poi è lei che conserva tanta storia del nostro Pianeta e, in una fase piuttosto particolare, potrebbe essere davvero lei il simbolo del nostro 2012.

 Possiamo decidere di adottare il nostro Cucciolo, ma quest’anno il WWF, che grazie ai suoi ricercatori individua le specie in pericolo, arricchisce il proprio progetto con dodici specie simbolo e adottare una sola specie significa contribuire anche a tutelare l’habitat mettendo in campo pattuglie antibracconaggio e altre azioni a salvaguardia.

wwf

Ma possiamo, e questa sarebbe una grande bella cosa, pensare all’ADOZIONE TRIO, dedicata ai quattro grandi habitat condivisi dalle specie: trio polare (orso polare, foca, pinguino), trio asiatico (tigre, orango e panda), trio africano (ghepardo, elefante e scimpanzè), trio italiano (orso bruno, lupo e delfino), con 125 euro potremmo mettere insieme i tre peluche e i rispettivi kit che comprendono il planisfero e i certificati da personalizzare e sentirci di aver dato una mano “importante” alla salvaguardia degli ecosistemi e rendere felici per il Natale i nostri amici animali.

Ma non è finita qua, la nostra adozione potrebbe anche realizzarsi a “quasi” impatto zero: in modo semplice e attraverso la rete è possibile scegliere l’adozione digitale o “I WWF you”, con il panda WWF circondato da un cuoricino che permette di ricevere uno screensaver, uno sfondo per il desktop e una firma digitale direttamente via mail.

Sono tanti e diversi i programmi di adozione che si può decidere di scegliere ed è facile conoscerli andando sul sito ufficiale del WWF e perché no, condividendo con i prorpi amici attraverso i social network la nostra fantastica esperienza per questo Natale.

Io vi aspetto!!

Articolo sponsorizzato

Viral video by ebuzzing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *