40 YEARS OF GOLF, 40 YEARS OF LOVE per celebrare i 40 anni della Golf

Uno stile inconfondibile che attraversa le strade del mondo da quarant’anni. Il suo design sempre moderno ed accattivante è stato impresso su oltre trenta milioni di esemplari ed oggi per festeggiare chiama a raccolta tutti i suoi fan e possessori. Fu Giorgetto Giugiaro con la sua matita a tirare fuori dalla carta la prima Golf, quel modello di auto che ha accompagnato generazioni di giovani e non e che ha portato da sempre in strada novità, stile, innovazioni e tanta tecnologia fin dal marzo del 1974 quando dalla catena di montaggio di Wolfsburg introdusse per il suo esordio il motore trasversale e la trazione anteriore, una combinazione che stravolgeva i concetti tecnici fino ad allora osannati.

Prestazioni e progresso hanno accompagnato le diverse generazioni di Golf e che oggi si apprestano ad essere ricordate per questo quarantesimo anniversario e a farlo saranno tutti i suoi ammiratori con l’operazione 40 YEARS OF GOLF. 40 YEARS OF LOVE, un progetto il cui scopo è celebrare una protagonista indiscussa della mobilità insieme al vero motore che l’ha spinta così lontano: i milioni di fan che la guidano ogni giorno.
Queste le principali novità tecniche che nel corso del suo macinare chilometri, la Golf ha portato sulle strade del mondo:
alla sua nascitain strada arriva il turbo con la prima Golf GTI (1976) nel 1982 l’introduzione del Diesel nel segmento delle auto compatte con la Golf GTD Turbodiesel. Vere e proprie rivoluzioni tecniche, seguite da pietre miliari come il primo motore a sei cilindri VR6 e il primo motore Diesel a iniezione diretta (TDI, 1993).
Una ininterrotta scia di innovazioni che nel corso degli anni hanno spinto la Golf alla conquista di incredibili traguardi:
– nelle prestazioni, grazie al debutto del primo Twincharger al mondo (TSI, 2006);
– nella sicurezza, con una nuova carrozzeria (2008) talmente ben realizzata da ottenere il massimo del punteggio nel crash-test EuroNCAP;
– nella sostenibilità, con la nascita della Golf BlueMotion che, con un consumo nel ciclo combinato di soli 3,8 l/100 km e un’emissione di appena 99 g/km di CO2, è diventata la versione di punta per ecocompatibilità.
Un trend che non si è mai interrotto e che ha portato alla nascita di un nuovo simbolo dell’innovazione: la e-Golf a trazione esclusivamente elettrica, con circa 190 km di autonomia complessiva, a cui in autunno si aggiungerà la nuova Golf GTE a propulsione ibrida plug-in.

Adesso è giunto il momento di godersi questo anniversario e di festeggiare tutti insieme i suoi primo 40 anni di successi con l’operazione 40 YEARS OF GOLF. 40 YEARS OF LOVE, tutti insieme possiamo celebrare una delle indiscusse protagoniste del mondo a quattro ruote continuando a spingerla lontano e adesso anche sulle strade digitali della nuova era. Infatti grazie ad un’app, raggiungibile sia da mobile all’indirizzo 40golflove.volkswagen.it che sulla pagina Facebook Ufficiale Volkswagen Italia, permetterà agli utenti di fotografare la propria Golf o quella che più preferiscono e dedicarle un messaggio personale, un augurio o una dichiarazione d’amore. In questo modo chiunque potrà creare un annuncio personalizzato, in perfetto stile Volkswagen.

Gli annunci migliori verranno utilizzati come immagini ufficiali per la campagna web celebrativa che, oltre ai social network, coprirà i principali siti di settore. In questo modo gli autori delle dediche più ispirate e meritevoli avranno a disposizione la visibilità garantita da una campagna pubblicitaria per mostrare al mondo la propria Golf. E il proprio amore.
In palio per l’autore della foto migliore la possibilità di guidare per un mese una Gofl R corredata da 1.000 euro di buoni carburante.
Articolo Sponsorizzato