1934MIX il ‘mio’ parquet a colori

Come Leonardo da Vinci nell’ Ultima Cena…
come  Wassily Kandinsky nelle sue ‘sinfonie su tela’…
il colore stabilisce un contatto efficace con l’anima umana

Con la sua tavolozza studiata ad hoc, XILO1934 si conferma azienda del colore.
Le sfumature, già presenti nel programma base, si articolano e si sviluppano ora in un nuovo progetto cromatico a tutto tondo. Perché il colore è rivelazione di un mondo interiore, elemento ricco di allusioni. La sua scelta non è casuale, ma segue la “necessità interiore”. E, più ancora dell’effetto sensoriale, conta la sua risonanza spirituale.

A questo si ispira la nuova collezione 1934MIX.
Sei basi con quattro colori alternati, su doghe volutamente larghe 10 cm per enfatizzare al meglio l’aspetto cromatico.
Sei varianti concepite per incontrare altrettanti mood differenti all’interno di ambienti che sono sempre più mix match di stili, ricerca della giusta combinazione per dar vita al proprio sogno: modern LUXURY, warm MINIMALIST, ETHNIC chic, natural FUSION, URBAN classic, country BOHEMIEN.

Una contaminazione intesa come capacità di attingere da universi differenti, di adattare il sapore di mondi distanti alla singola sensibilità e al personale modo di vivere. Un nuovo modo di pensare lo spazio, in un dialogo continuo fra design, moda, decor, e talvolta persino arte, che reinventa il senso del colore come prodotto di design. In tutto questo, il pavimento diviene tendenza, oggetto da mostrare, effetto speciale. Riesce a dare valenze di rilievo in termini di tonalità scelte e libertà compositiva, per agire in modo creativo nella propria abitazione e divenire colordesigner di se stessi.

XILO1934, ancora una volta, risponde con una collezione che identifica inequivocabilmente il  brand. Alla base di 1934MIX, infatti, un lavoro di composizione unico. Molto più di una cromoterapia. L’emozione di dirigere la propria personale sinfonia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *